• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
21 aprile 2014
Di Redazione

GIUSTIZIA: SE BERLUSCONI E I SUOI CONSIGLIERI VEDESSERO AL DI LA’ DEL LORO OMBELICO

di Rita Bernardini

19 aprile 2014

www.ritabernardini.it

I radicali, in quanto organizzazione politica non saranno presenti con proprie liste e simboli alle prossime elezioni per il Parlamento Europeo. Non ci sono le condizioni minime che rendano possibile e praticabile una consultazione elettorale che si e' voluto trasformare in una sostanziale truffa ai danni del cittadino-elettore messa in essere pregiudicando e ledendo innanzitutto il diritto fondamentale a essere informati, l'einaudiano conoscere per poter giudicare. E' quanto scrive su "Notizie Radicali" Valter Vecellio, della direzione di Radicali italiani. La (s)partitocr
Continua a leggere

Tardive le parole di Alfano sul corteo di Roma. Si schieri con le Forze dell’Ordine e chieda le dimissioni di Bubbico

di Giorgia Meloni

19 aprile 2014

www.giorgiameloni.com

Prendiamo atto delle parole, anche se molto tardive, del ministro Alfano. Non possiamo e non vogliamo però dimenticare quelle del suo vice Filippo Bubbico che invece di proporre soluzioni per individuare i violenti che hanno messo a ferro e fuoco Roma si è limitato a un'accusa generalizzata dei propri uomini. Al di là delle parole di oggi, Alfano dimostri con i fatti di stare dalla parte dei tutori dell'ordine e non con il suo vice che con il suo agire fa da sponda alla sinistra. Come titolare del Viminale non si limiti a dire no alle assurde proposte di Bubbico ma chied
Continua a leggere

Governo/decreto: quattordicesima per qualcuno, ma tasse su casa e risparmio faranno saltare la tredicesima…

di Daniele Capezzone

18 aprile 2014

www.danielecapezzone.it

Il decreto approvato oggi in Consiglio dei Ministri (che naturalmente attendiamo di poter leggere ed esaminare in dettaglio) sembra presentare tre limitati aspetti positivi che tuttavia, dopo settimane di roboanti annunci, appaiono piuttosto ridimensionati. Mi riferisco ai tagli alla spesa pubblica improduttiva, purtroppo abbastanza ridotti (più volte proposti da me, negli ultimi mesi, con vari emendamenti e per importi decisamente superiori: ma anche il Governo Renzi, ad esempio in occasione del decreto sulla finanza locale, ci ha sempre detto no); al bonus fiscale/elettorale riconosc
Continua a leggere

Altri Blog