• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
25 giugno 2017

CAPODANNO 2015: LA DISASTROSA RAI UMILIATA SUL WEB DA GIGI D’ALESSIO

02 gennaio 2016

Di Helene Pacitto – Il conto alla rovescia “toppato”, l’avvento del nuovo anno anticipato è una di quelle figure mondiale da cui è difficile trovare giustificazione! Un danno di immagine quasi  irrimediabile se poi a questo aggiungiamo bestemmie ed insulti andati in onda, l’inizio anno a Matera della Rai è una di quelle cose che passerà alla storia della figuraccia e che dovrebbe fare rotolare tante ma tante teste soprattutto quelle ben pagate.

Benché i dati d’ascolti sono stati premiati e la trasmissione ha avuto un ottimo share, la Rai è crollata clamorosamente sul terreno della modernità dove a farla da padroni sono le nuove generazioni attraverso i new media.

Infatti il confronto tra i due hastag che sono stati protagonisti della battaglia di capodanno 2015 sulla rete condanna senza appello la Rai.

#GigiAndFriends ha totalizzato 36 mila tweet, un dato spaventoso soprattutto se confrontato con gli 8 mila della Rai con hashtag #lannocheverrà.

Il risultato era chiaro da subito, #GigiAndFriends è stato da sempre e subito al primo posto nella classifica dei Top Topics mente l’hastag della Rai ha stazionato intorno alla quinta/sesta posizione per tutta la sera.

Ma se consideriamo gli “engagement” il risultato è anche più eclatante! Intatti sommando like, risposte e i RT, l’hastag lanciato a Bari ha totalizzato 30 mila engagement mentre a Matera la Rai si è fermata a 12 mila. 

Ma la sconfitta più sonora è il sentiment (l’indice del gradimento della rete):  per Gigi D’Alessio abbiamo registrato: positivi 35%, neutro 51% e negativo 14% mentre #lannocheverra è naufragata con un sentiment positivo sotto di 10 punti che si ferma ad un 25%, con neutri 62% e negativi 13%.

Insomma una Caporetto per la Rai che era sicura di ottenere un risultato vincente sulla rete ma che ha dovuto fare i conti con i fans di D’Alessio e quelli dei suoi amici, RTL 102.5 hit radio e ospiti come Benji&Fede veri campioni della rete e anche alla OnlyouAdv, la società che segue da tempo le attività web del musicista.

Così il cantautore partenopeo in trasferta a Bari ha saputo magistralmente costruire un successo storico che lo rende protagonista anche nei New Media, la nuova frontiera dove si confrontano i gradi e dove la Rai purtroppo per lei non è mai entrata in partita.

Ti potrebbe interessare anche

Powered byOnlyYouAdvertising