• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
24 giugno 2017

COLDIRETTI, L’AGRICOLTURA SI TINGE DI ROSA, +76% DI DONNE NEL 2015

06 febbraio 2016

Di Sofia Peppi – Sempre più giovani impegnati nella gestione del nostro patrimonio agricolo, ma sono soprattutto le donne al centro dell’attività agricola nel 2015, Coldiretti ha infatti registrato un incremento del 76% tra le ragazze under 34 che hanno scelto di lavorare nel settore agricolo. La crescita femminile nell’agricoltura, è pari al triplo di quella registrata dai coetanei maschi che è aumentata del 27%.

Secondo la ricerca condotta dalla della Coldiretti, il 50% delle giovani donne che ha deciso di lavorare in campagna, il 57 per cento ha fatto innovazione, il 74 per cento è orgogliosa del proprio lavoro ed 78% è più contento di prima.

Forza giovane che ha portato  alla nascita di nuove tecnologie applicate al lavoro nei campi e ai prodotti, nuove imprese innovative, attività ricreative, l’agricoltura sociale per l’inserimento di disabili, detenuti e tossicodipendenti, la sistemazione di parchi, giardini, strade, l’agribenessere e la produzione di energie rinnovabili.

Inoltre nel nostro paese, fino al 2020 ci saranno opportunità di insediamento per almeno 20mila giovani nel settore agricolo, grazie all’approvazione da parte della Commissione europea di tutti i Piani di sviluppo rurale, secondo cui ai giovani agricoltori tra i 18 ed i 40 anni non compiuti, sono destinati  fino a 70mila euro a fondo perduto per iniziare l’attività agricola ed un contributo fino al  60% sugli investimenti aziendali.

Ti potrebbe interessare anche

Powered byOnlyYouAdvertising