• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
24 giugno 2017

COMMERCIO ESTERO: SURPLUS DI 33,7MLD, AL TOP DOPO 22 ANNI

25 gennaio 2016

Di Silvia Prato Buone notizie per il commercio estero e l’esportazione, secondo i dati pubblicati dall’Istat, nel mese di dicembre 2015 il surplus del commercio con l’estero ha raggiunto il livello più alto dal gennaio 1993, ossia da 22 anni, toccando la soglia dei 5,9 miliardi di euro. Diminuiscono al contrario le importazioni che sempre nel mese di dicembre scendono del 2,9%.

L’Istat  sottolinea che su base annua, a dicembre l’export è in aumento (+4,1% nei dati grezzi, +1,2% considerando gli effetti di calendario) con tassi particolarmente sostenuti per i beni di consumo non durevoli (+8,7%) e i beni strumentali (+6,7%).

In costante crescita i beni di consumo durevoli che registrano un +4,4%, dei beni strumentali (+2,1%), calano invece gli acquisti di prodotti intermedi che registrano un -6,5%, e di energia con un -4,1%.

Risultano in crescita negli ultimi tre mesi del 2015 anche le vendite verso i paesi extra Ue che sono aumentate dell’1,6%, mentre per quanto riguarda l’import emerge una flessione (-0,6%).

A pesare soprattutto il calo dell’energia che scende a quota – 11,0%.

Il mercato dell’esportazione verso i paesi extra Ue è in espansione del 3,6% in riferimento all’anno precedente, l’import risulta sostanzialmente stabile (-0,1%).

    Powered byOnlyYouAdvertising