• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
23 giugno 2017

IL NEBRASKA ABOLISCE LA PENA DI MORTE

21 maggio 2015

Di Silvia Prato – Nonostante il Governatore repubblicano Pete Ricketts abbia preannunciato il veto, il parlamento unicamerale del Nebraska ha approvato 32-15 in terza lettura l’abolizione della pena di morte.

La legge entrerà ugualmente in vigore essendoci una maggioranza di 2/3 ossia 30 voti in seconda votazione.

I repubblicani che si sono uniti alla minoranza democratica in questo voto hanno motivato il cambiamento rispetto alla posizione tradizionale del partito con motivazioni religiose, ed economiche per l’alto costo e la scarsa se non nulla efficacia preventiva del sistema penale capitale.

Il ddl (LB 268) era stato approvato in prima lettura 30-13 il 16 aprile e in seconda lettura 30-16 il 15 maggio.
Il ddl è stato presentato dal senatore Ernie Chambers.

Chambers, 79 anni, nero, in Parlamento quasi senza interruzione dal 1973 ad oggi, ha presentato una proposta di legge abolizionista ogni anno, ddl che, per motivi procedurali, viene messo ai voti di solito ogni due anni.

Nel 2014 il ddl venne presentato ma non portato al voto, mentre nel 2013 il ddl passò 7-0 in Commissione ma entrò in stallo nella fase successiva a seguito di una procedura di ostruzionismo. La volta che Chambers è andato più vicino al successo è stata nel 1979, quando la legge venne approvata 26-22, ma l’allora governatore Charley Thone pose il veto.

Gli altri stati che hanno abolito la pena di morte recentemente sono il Maryland nel 2013, il Connecticut nel 2012, l’Illinois nel 2011, il New Mexico nel 2009 e il New Jersey nel 2007

Ti potrebbe interessare anche

Powered byOnlyYouAdvertising