• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
26 giugno 2017

LA DESERTIFICAZIONE AVANZA… E NON E’ PIU’ SOLO INDUSTRIALE

28 ottobre 2014

Di Monica Gasbarri – Rischio desertificazione, non solo industriale, ma anche umana. Il Sud italiano esce ancora una volta sconfitto dal nuovo rapporto Svimez sull’economia del Mezzogiorno: quest’anno confermate le performance negative a livello economico e industriale, segnando un impoverimento generale, la mancanza di lavoro e la necessità di emigrare. Mentre è ampio il divario tra le regioni ricche del Nord e quelle del Sud.

Un salto indietro agli anni del primo dopoguerra, che preoccupa soprattutto sul versante demografico dove il 2013 registra un primato assolutamente preoccupante: il numero dei nuovi nati non solo segna il suo minimo storico (con 177mila unità è il più basso dal 1861), ma viene superato dal numero dei decessi.

Con conseguenze drastiche per quel che riguarda lo sviluppo demografico dei prossimi anni quando si riverserà sul Sud Italia un vero e proprio tsunami, uno stravolgimento con conseguenze che ancora possiamo solo immaginare.

La crisi continua a disegnare con sempre maggiore precisione la geografia del nostro paese escludendo in maniera sempre più strutturale il Meridione, un problema che ha radici antiche e fronde sempre più folte e fitte che crescono come gramigna difficilissime da estirpare.

 

Ti potrebbe interessare anche

Powered byOnlyYouAdvertising