• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
26 giugno 2017

LE BORSE ASIATICHE TRASCINANO L’EUROPA. MILANO IN CALO, SPREAD SOPRA I 150

09 febbraio 2016

Di Sofia Peppi – Settimana iniziata male per le borse europee, che ieri hanno bruciato 310miliardi, e con Milano che è risultata la peggiore,  i mercati azionari europei provano a reagire nonostante il calo odierno delle borse di Asia e Pacifico, la giornata dei mercati è iniziata infatti con il crollo di Tokyo, dove la Borsa ha chiuso con un pesante ribasso. L’indice Nikkei segna -5,40% a 16.085,44 punti. Negativo anche il Topix, che ha lasciato sul terreno il 5,51% a quota 1.304,33.  La Borsa di Tokyo ha bruciato 918 punti. Male anche Shangai (-0,65 per cento) e la borsa indiana -1,26. In controtendenza Hong Kong (+0,55) e Singapore: +2,52.

A Piazza Affari stamattina l’indice Ftse Mib aveva aperto in rialzo, dello 0,56% a 16.535 punti, ma poi ha virato improvvisamente in negativo con il listino principale bloccato da congelamenti per eccesso di volatilità. Poco prima delle 10 dopo aver perso fino la 3% Borsa Milano riduce il calo a -1,2%.

Brutte notizie anche sul fronte dei titoli di Stato: sul mercato secondario italiano lo spread infatti apre in salita sopra i 150 punti base, a 154,2 sui livelli dell’estate 2015 con un rendimento del decennale del Tesoro salito all’1,74%.

Ieri lo spread aveva chiuso a 146 punti, 23 in più rispetto all’apertura.

Ti potrebbe interessare anche

    borsa
    ROSSO SEMPRE PIU’ ROSSO PER PIAZZA AFFARI

    Di Sofia Peppi - Giornata nera, anzi rosso fuoco per Piazza Affari che dopo il rimbalzo di ieri è nuovamente precipitata perdendo oltre il 5%....

    Pubblicato il: 11 febbraio 2016

Powered byOnlyYouAdvertising