• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
25 giugno 2017

#LINTERVISTA A MARA CARFAGNA: LO SCANDALO DELLA CANDIDATURA DI DE LUCA

24 maggio 2015

Di Roberto Aiello – Ciascuno fa il suo mestiere e se Maria Latella ha saputo disseminare la strada di chiodi a tre punte, Mara Carfagna è stata altrettanto brava a schivarli tutti e senza rallentare.

Idee chiare, insomma, sulla premiership e Salvini (“Una leadership si costruisce sui valori, Salvini dimostri la sua volontà di ricostruire il centrodestra dei moderati”, dice); poi sulle nozze gay (“… istituto che non è concorrenziale con il matrimonio uomo-donna”, dice, sottolineando che “vanno sempre riconosciuti a tutti i diritti  all’assistenza sanitaria, carceraria…”); sul suo lavoro a Mediaset e in Rai (“…non ho nulla di cui vergognarmi”, dice ed ha ragione); sullo scandalo della candidatura di De Luca sul quale non ha temuto a sottolineare anche che “anche la stampa avrebbe potuto dire qualcosa in più, con la dovuta indignazione”, ricordando che “Renzi è sceso a Salerno e gli ha messo anche la mano sulla spalla.

Un messaggio devastante, una doppia morale che su questi temi non è ammessa”, sottolinea ricordando che “… votare De Luca è inutile perché non potrà insediarsi nemmeno per nominare un vice”, aggiungendo che “la Campania rischia dunque il commissariamento” e che dunque, “gli elettori rischiano di buttare dalla finestra le risorse spese per organizzare le elezioni regionali in Campania”.

E, mi sa che ha ragione.

Ti potrebbe interessare anche

Powered byOnlyYouAdvertising