• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
25 giugno 2017

MIA LOVE: ELETTA IN UTAH LA PRIMA REPUBBLICANA NERA AL CONGRESSO

07 novembre 2014

Di Maria Romano – Donna, trentotto anni, mormone di origini haitiane, madre di tre bambini. Mia Love, però, è soprattutto la prima repubblicana di colore eletta al Congresso statunitense. Spinta dall’onda rossa (il colore che contraddistingue il Partito repubblicano) che ha travolto i democratici alle elezioni di midterm, l’ex sindaco di Saratoga Springs ha conquistato un seggio alla Camera nel quarto distretto dello Utah, battendo il rivale Doug Owens (50%-46%), dopo aver già sfiorato il successo due anni fa, quando fu battuta dal Jim Matheson (che quest’anno non si è ripresentato di fronte agli elettori) con appena tre punti decimali di distacco.

Mia Love è stata fortemente sostenuta dall’establishment nazionale di un Partito repubblicano ansioso di dimostrare come la “guerra contro le donne” di cui era accusato dai democratici fosse solo un espediente propagandistico – neppure troppo fantasioso – utilizzato dai democratici durante la campagna elettorale. La neo-deputata dello Utah, insieme all’afroamericano Tom Scott, eletto senatore in South Carolina, è l’incarnazione del tentativo repubblicano di ritrovare il consenso perduto tra le minoranze. E un segnale forte – insieme alla conferma delle governatrici Susana Martinez in New Mexico e Nikki Hailey in South Carolina – che Hillary Clinton potrebbe non essere l’unica ipotesi al femminile in vista delle elezioni presidenziali del 2016.

Mia Love è nata a New York da genitori di fede cattolica, immigrati da Haiti. Dopo anni di duro lavoro, la famiglia si trasferì nel Connecticut. Dopo l’università e la conversione al mormonismo, ha iniziato a lavorare come hostess. E proprio in uno sei suoi viaggi ha conosciuto il marito, Jason Love: primo appuntamento, in un poligono di tiro. Tre mesi dopo erano marito e moglie e oggi hanno tre figli. La Love ha trascorso sei anni nel consiglio comunale di Saratoga Springs prima di diventarne sindaco nel 2009. Dopo la sconfitta di misura del 2012, quest’anno ha conquistato gli elettori con i suoi continui riferimenti a «quel Godzilla del governo federale» e citando gli insegnamenti del padre, che le ripeteva: «Io e tua madre non abbiamo mai fatto l’elemosina, non sarai mai un peso per la società».

 

Ti potrebbe interessare anche

Powered byOnlyYouAdvertising