• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
25 giugno 2017

MUTUI, AFFITTI, BOLLETTE: 1 FAMIGLIA SU 4 IN DIFFICOLTA’

19 febbraio 2015

Di Federica Sterza – Di crisi economica si è parlato tanto in questi anni, crisi che è diventata slogan elettorale, crisi di cui si è parlato nei talk show e nelle trasmissioni televisive. E poi c’è la crisi vera, quella che gli italiani hanno sopportato (e ancora sopportano) sulle proprie spalle. Basterebbe chiedere che cos’è la crisi a quel 23,4% delle famiglie italiane, in cifre più spicciole 14,6 milioni di persone che, stando ai dati Istat, vive in una situazione di disagio economico. Lo rivela il rapporto “Noi Italia” sulla situazione del Paese relativa al 2013, che, se qualcosa di positivo si può trovare, segnala un miglioramento rispetto all’anno precedente quando la percentuale era arrivata a toccare il 24,9%. Addirittura nel 2013 il 12,4% dei nuclei familiari si trovava in grave difficoltà.

I dati fanno riferimento all’indicatore di deprivazione, stabilito sulla presenza di almeno tre sintomi su nove, che riguardano fattori che vanno dal non poter sostenere spese impreviste, ad accumulare arretrati nei pagamenti (mutui, affitti, bollette). Ebbene, nel 2013, circa il 19% delle famiglie italiane sostiene di non riuscire a riscaldare adeguatamente l’abitazione, il 14,5% di non potersi permettere un pasto adeguato almeno ogni due giorni, il 12% è rimasto in arretrato con almeno un pagamento e il 40,5% non riuscirebbe ad affrontare una spesa imprevista di 800 euro.

Soffrono maggiormente le famiglie del Mezzogiorno e delle isola, dove il 40,8% vive in situazione di disagio economico, contro il 15,4% del Nord-ovest, il 13,1% del Nord-est e il 17,3% del Centro. Sicilia, Puglia, Calabria e Campania le regioni dove il valore è più elevato; la provincia autonoma di Trento, Veneto, Piemonte, in Toscana ed Emilia-Romagna le regioni con i valori più bassi.

Ti potrebbe interessare anche

Powered byOnlyYouAdvertising