• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
26 giugno 2017

NATALE 2014, CROLLANO I CONSUMI MA GLI ITALIANI NON RINUNCIANO AL CIBO

26 dicembre 2014

Di Maria Romano – Non si è speso per i regali, ma a Natali gli italiani non rinunciano a pranzi e cene, tenendo sempre d’occhio il portafogli ma guardando in particolarità alla qualità dei prodotti, sotto l’etichetta del rigorosamente made in Italy. Quest’anno sono stati infatti spesi 2,35 miliardi di euro (+2% rispetto al 2013) per cibi e bevande, come fotografato dalla Coldiretti, mentre per il Codacons la spesa del popolo italiano, oltre a quella alimentare, si è rivolta ai doni hi-tech e giocattoli, mentre il calo si è percepito per gli altri settori. “Negli ultimi anni si è assistito ad un crollo vertiginoso dei consumi natalizi in Italia, calati dal periodo pre-crisi ad oggi addirittura del 45,5%. In base ai dati ufficiali, infatti, nel 2007 ‘l’effetto Natale’, ossia i maggiori consumi per spese natalizie effettuate nel mese di dicembre presso negozi, grande distribuzione e centri commerciali, è stato pari a 18 miliardi di euro. Nel 2014 invece la spesa degli italiani nell’intero periodo natalizio si è fermata a 9,8 miliardi di euro. Ciò significa che in 7 anni le famiglie del nostro Paese hanno tagliato le spese natalizie per la maxi cifra di 8,2 miliardi di euro”, lancia l’allarme il Presidente Codacons, Carlo Rienzi. Codacons invece rileva il calo nei settori. Infatti se le vendite sono andate particolarmente male per abbigliamento, calzature, arredamento, addobbi e viaggi – comparti dove il calo degli acquisti ha raggiunto il -10% – i settori alimentari, giocattoli e hi-tech hanno tenuto il passo rispetto ai consumi degli anni passati.

Il Natale 2014 si chiude con una riduzione generalizzata dei consumi del 5% rispetto allo scorso anno, dove i prodotti legati alla tradizione e non solo, come addobbi, regali, alimentari, viaggi e ristorazione, si sono fermati quest’anno a quota 9,8 miliardi. In 7 anni, secondo il Codacons, gli italiano hanno tagliato le spese di Natale per 8,2 miliardi.

Ti potrebbe interessare anche

Powered byOnlyYouAdvertising