• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
23 giugno 2017

STEFANO CALDORO: IL CORAGGIO DI CAMBIARE

30 maggio 2015
Di Michele Giordano – Se c’è un Politico che in questi Anni Bui della politica governativa ha dimostrato CORAGGIO, DETERMINAZIONE, VISIONE, CRESCITA, è proprio il Presidente Stefano CALDORO .
Una Campania piu’ forte NON la si improvvisa con le comparsate di esponenti governativi che hanno peraltro dato riprova di inefficienza, incompetenza, inettitudine ma, in particolare, dell’incapacità di avviare a tutt’oggi un programma, UNO SOLO, ALMENO UNO, di tutti quanti quelli solo ANNUNCIATI e portarlo CONCRETAMENTE a GOAL! NESSUNO!
Lo Sviluppo della Campania non si alimenta con il chiacchiericcio e i sorrisi ; con gli slogan; con l’arroganza; interpretando la LEGGE a proprio uso e consumo perpetrando INGANNO e ILLEGALITÀ .
Non si Governa con “l’annuncite” ma con la concretezza delle Azioni! Le stesse che hanno permesso al Presidente Caldoro negli ultimi cinque anni di mettere a segno Sviluppo e Crescita .
Restituiamo, quindi, al “mittente governativo”  Elena Boschi i “troppi nodi irrisolti” sia a livello Centrale che Locale. A questi sollecitiamo – senza speranza -,  risposte adeguate e COERENTI con il ruolo istituzionale che dovrebbero vestire, rispetto agli oramai unti e consumati panni più consoni a professionisti giullari di un Circo che a Rappresentanti del Popolo. Troppe promesse mancate; Troppe tutele dei diritti costituzionalmente garantiti violati; Troppi voti di fiducia richiesti in pochi mesi; troppa vanità e vacuità insieme a sfregio del Buon Governo e della Democrazia .
Nessuno può permettersi più di scherzare con il Futuro di un Grande Paese!
Queste Regionali possono rappresentare l’opportunità per dare voce e tutela alla Democrazia . Vota Caldoro Presidente .
I Numeri dell’arroganza di Renzi:
1) non accetta “Lezioni” ma ancora una volta conferma di volere vincere non rispettando le “regole del gioco” : La LEGGE! La LEGALITÀ
2) È sostenuto da un Parlamento dichiarato incostituzionale dalla stessa Corte Costituzionale!
3) È alla Presidenza del Consiglio privo del consenso elettorale!
4) ha elevato le Tasse della Repubblica oltre ogni limite e decenza!
5) la Politica Estera è la peggiore che si ricordi: Marò;  Immigrazione; rapporti con la Russia; …
6) I Pensionati – la spina dorsale del Ns Paese – maltrattata nei suoi DIRITTI con un bonus … !!!
7) Decreti Legge di “facciata” che gridano scandalo e vergogna: sulla Corruzione; su i Vitalizi; su Slot machine e videopoker…
8) EXPÒ di facciata (come tutto il resto) con cantieri ancora aperti ed opere che mai si completeranno;
9) SICUREZZA . ISIS ; Immograzione; ROM ; Tifoserie nazionali ed europee; Expó; Scioperi con una media di uno ogni due giorni; … Lo specchio di una governance inadeguata , superficiale e, per questo, pericolosa!
10) Più POVERI ; Più Aziende che CHIUDONO;Più DISOCCUPAZIONE.
…. Una politica (quella del PD) che da di se questo spettacolo risibile ed offensivo per i Cittadini; che vuole “vincere” a tutti i costi trascurando Regole, Dignità  e Onore; che racconta una cosa e fa l’esatto contrario; … è una politica che HA I GIORNI CONTATI e, per dirla con le parole “augurali” del suo capofila :”stai sereno” .. che presto vanno a casa!!!
Io Voto per Caldoro, per la Libertà, la Sicurezza, l’Occupazione, la Competitività, lo Sviluppo, il Progresso della Nostra grande Regione Campania fatta di tradizione ma anche innovazione; cultura e creatività .
Caldoro ha già rappresentato la SVOLTA ed oggi è la LEVA di questo cambiamento epocale, di rinascita per la Campania, per lo sviluppo di tutti i settori economici, da quelli più tradizionali legati al Commercio, all’Artigianato, ai Beni Culturali e al Turismo, a quelli propri della Ricerca, Innovazione e Nuove Tecnologia. Caldoro è il FUTURO in una dimensione a “tutto tondo” di uno Sviluppo Sociale e Territoriale insieme. Dare il VOTO a Caldoro Presidente significa dare speranza e fiducia alla Legalità; rafforzare nuovi modelli organizzativi e partenariati progettuali abili a creare Occupazione.
Il VOTO è OGGI l’occasione perché un’opportunità si trasformi nel successo di TUTTI.

Ti potrebbe interessare anche

Powered byOnlyYouAdvertising