• Think News | rss
  • Think News | contatti
  • Think News | Flickr
  • Think News | YouTube
  • Think News | Twitter
  • Think News | Facebook
26 giugno 2017

TWITTER SI INVENTA “MENTRE ERI VIA”, PER CHI NON PUO’ STARE SEMPRE CONNESSO

02 gennaio 2015

Di Chiara Romeo – E’ in arrivo una nuova funzione che potrebbe cambiare la fisionomia (e anche la filosofia, in parte) di uno dei social network più apprezzati.

Si tratta di Twitter, che starebbe ultimando la sperimentazione del servizio “Mentre eri via” grazie al quale sarà possibile visualizzare sulla home page i tweet ordinati a livello di rilevanza e non a livello temporale come siamo ora abituati.

Questa modifica, che seguirebbe i dettami di un nuovo algoritmo, renderebbe la schermata del social di microblogging più simile a quella che attualmente governa Facebook.

Il Ceo di Twitter, Dick Costolo, aveva annunciato che erano in arrivo molte novità e questa sarebbe davvero una innovazione molto evidente. La nuova versione è apparsa in via sperimentale su alcuni profili, ma la selezione dei tweet di maggiore interesse a seconda delle preferenze dell’utente, potrebbe presto andare a implementare tutte le versioni e gli utenti.

Non si tratterà, tuttavia di un cambiamento troppo invasivo, perché comunque la parte bassa della timeline sarà ordinata cronologicamente come siamo tutti abituati. Tutto starà, però, nel valore della selezione che verrà fatta: l’algoritmo elaborato da Twitter sarà davvero in grado di soddisfare le aspettative?

Ti potrebbe interessare anche

Powered byOnlyYouAdvertising